Niuliticu

Si scopri l'addevu po l'agricultura. Cunsiquenza di st'ivuluzioni, l'omu campa av in paesi l'arnesi si mudificheghjani : i pioli di petra allisciata s numarosi (da smachj), macini, macineddi pisteddi p a biada diventani stuvigli di primura, com'eddu si p veda in Monte Lazzu. U bisognu d’accantera faci ch’eddi si multiplicheghjani i tarragli, i primi sendu cù u dicoru cardiali.

L'addevu cambiar c l'arrivu di u boiu di u porcu ch venini in pi di i pecuri altri capri. Dighj u Niuliticu, u ghjacaru faci parti di l'animali cunnisciuti, forsi ammansati.

I punti di freccia si mudirnizeghjani cun pidonculi beddi zuccati ciò chì ci insegna chì a caccia era sempri una parti maiò di a vita di l’epica. L’adopru di l’ussidiana và ghjiniralizatu.

Hè mentri stu periodu finali ch'eddu si vedi un finominu suciali novu, l'alzera di i primi stantari.

DA TENA À MENTI

A pupulazioni chì muta sidintaria diventa di più à in più numarosa cù l’adopru di l’agricultura è di l’addevu. Arnesi novi nascini : macini (fissi o purtativi), macineddi, piuletti di petra allisciata, falcini di legnu è petra (ussidiana o petra battifocu).