Ità di u farru

U farru h pi risistenti c u ramu o u bronzu. Parmetti eddu l'arrutata di l'arnesi di l'armi. Trovu sopra locu o impurtatu da l'Etruria o d'Elba, h travagliatu in Corsica da f spadi pugnali  c l'antenni .

U bronzu h beddu prisenti (ancu di pi c mentri l'It di u bronzu !) da f braccialetti, aneddi o fibbii. Certi fibbii, detti di i  Korsi , parini sputichi l'isula. Par disgrazia, u farru n risisti u tempu pochi ughjetti farrinchi s stati trovi. H cus ch'eddu si p scopra un manicu di pugnali in bronzu senza a so fiara di farru.

Casteddi, ci n’hè sempri di più, ciò chì andaria cù l’ipòtesi d’una pupulazioni più impurtenta. Si pò dì chì u modu di vita di l’epica ùn cambia tantu paragunatu à quiddu di l’Ità di u bronzu ma hè sfarentu assai paragunatu à i paesi à l’intornu. A Corsica pari poca sviluppata accantu à altri civilizazioni di u Maritarraniu dighjà intruti ind’a Storia.

Cus, i scambii si sviluppani c i marinari di u Maritarraniu, ni tistimuneghjani i numarosi ughjetti trovi ind' noi : elmi, punti di lanci, zappetti o perli di vetru.

In 565 nanzu C., n si tratta pi di cuntatti ma di arrughjunera c l'arrivu di i culoni Fucesi in Alalia. L'abitenti di a Corsica s indittati sottu u nomi di  Korsi , discritti ch'eddi s da i Grechi ch scrivini assai. Tandu, a Corsica entri ind'a Storia ancu edda.


Formi pà u mitaddu fusu (piuletti è  pugnali)
Alò Bisughjè.

DA TENA À MENTI

L’Ità di u farru dura da 1000 nanzu à Cristu sin’à l’invasu rumanu. In Corsica, si scontrani parechji civilizazioni : Truschi, Cartaghjinesi, Grechi è Rumani. Ni nascini cunflitti è scambii.